Ecco proporvi l’ennesimo televisore che cercherà di sorprendere, e convincere, chi è ancora restio a cambiare la sua vecchia tv a tubo catodico. Philips ha presentato la serie Aurea, che promette di rendere veramente esclusiva la visione dei vostri programmi televisivi.

La novità è nell’uso della tecnologia Ambilight Spectra con cornice attiva, che consente di estendere la luce e l’atmosfera delle immagini al di fuori dello schermo, creando un ambiente caldo e avvolgente. Gli effetti sono realizzabili grazie all’utilizzo di 126 leds, in grado di produrre una moltitudine di colori di intensità e sfumature differenti, esaltando in questo modo le immagini dello schermo.

L’uso di tecnologie di alto livello, molte delle quali proprietarie, rendono il televisore tra i migliori oggi presenti sul mercato. Un esempio è l’utilizzo del motore grafico Perfect Pixel HD Engine, in grado di realizzare immagini di alta qualità e nitidezza mantenendone la naturalità. Non poteva mancare una connettività eccellente: tre ingressi HDMI che consentono una connesione FULL HD con vari dispositivi, anche i Blueray.

Impostare il televisore sarà un gioco da ragazzi grazie ad un menù facile e intuitivo, mentre il telecomando dà la possibilità di regolare o disattivare l’effetto aurea. Infine, una piccola chicca: è possibile attivare gli effetti luce anche a schermo spento per ricreare in casa atmosfere rilassanti e piacevoli.

Il televisore Aurea della Philips è sicuramente un prodotto fuori dal comune, come fuori dal comune è il suo prezzo, 3.000 ? per una superficie da 42 pollici. Credete ne valga ancora la pena?