Katie Holmes, attuale moglie di Tom Cruise, è rimasta nel cuore di tanti appassionati che l’hanno seguita dai tempi in cui vestiva i panni dell’ingenua ragazzina Joey in Dawsons’s Creek. Negli anni, l’attrice ha continuato ad alimentare le curiosità sul suo conto e ad accaparrarsi la bonaria compassione di molti fan per via del suo fidanzamento con Tom Cruise, acceso membro di Scientology, che pare coinvolgesse in continuazione la dolce Kate in diversi bizzarri riti e regole Scientologiche incomprensibili.

Ma ora che Kate è diventata mamma della piccola Suri (Cruise), pare aver tirato fuori la grinta che la bella americana ha tenuto in sordina per anni.

Il seme della discordia nella famiglia Cruise riguarda la scelta della scuola per la piccola di casa. I tabloids americani hanno riportato la notizia di papà Cruise assolutamente infuriato all’opposizione di mamma Kate verso la scelta di una scuola materna di stampo “Scientologico” per Suri.

Kate ha iscritto la loro figlia Suri ad una scuola cattolica, la Catholic Charities Yawkey Centre For Early Education And Learning, vicino a Boston, rifiutando categoricamente di assecondare (questa volta) le idee del marito Tom, che avrebbe preferito avvicinare Suri a Scientology già a partire dall’educazione primaria.

“Kate ha preso questa decisione ascoltando soprattutto i consigli dei suoi genitori, che sono Cattolici devoti […] Lei e Tom hanno avuto grandi liti riguardo alla scelta della scuola, ma alla fine Tom ha dovuto cedere; Kate non è mai stata convinta di Scientology e non vuole che Suri ne sia coinvolta”

Anche Tom Cruise ha frequentato scuole cattoliche da piccolo, fino alla sua conversione a Scientology nel 1990. Kate non è più stata vista alla Chiesa di Scientology, da ormai più di cinque mesi. Pare che la mamma abbia le idee chiare…