Andre 3000, voce degli Outkast, sarà Jimi Hendrix nel nuovo film di John Ridley.

Il regista ha evidentemente notato l’enorme somiglianza che c’è tra ‎Andre 3000 e il mitico Jimi Hendrix. Tuttavia, sarà interessante vedere come un valido esponente dell’hip hop presterà mani e voce a uno dei più grandi chitarristi della storia del rock.

Galleria di immagini: Andre 3000 e Jimi Hendrix

Hendrix e gli Outkast propongono indubbiamente due diversi generi musicali: ma la musica unisce né ammette differenze. Pertanto, sin da ora si rivela intelligente la scelta del rapper Andre per interpretare un pezzo di storia del rock. Al cinema di sicuro accorreranno gli appassionati del rock e quelli del rap, in una grande riunione musicale. Ancora nessun rumor sugli interpreti di Noel Redding e Mitch Mitchell, compagni di Hendrix nella band The Jimi Hendrix Experience.

Il film si intitolerà “All is by my side” e racconta non la tragica e misteriosa fine di Hendrix ma l’anno che precede il suo primo album, “Are You Experienced”, elemento di non poco conto: è probabile che il film, scegliendo l’ascesa e non la morte del rocker, non ci mostrerà Hendrix nelle vesti di artista maledetto, ma narrerà una storia di speranza e successo.

Il film si concentra sul periodo a cavallo tra il 1966 e il 1967: vedremo un Hendrix agli inizi della sua carriera, scoperto da Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, in un club di New York. Le riprese sono cominciate da pochissimo e forse il film potrebbe uscire nelle sale cinematografiche già alla fine del 2012.

Potrebbe essere una grande emozione per tutti i fan vedere l’intramontabile mito di Hendrix tornare in vita con la sua chitarra distorta e con la sua voce graffiante, profonda, inimitabile.

Fonte: Gossip on This