Andrea Cocco è molto giù in questi giorni. E ne ha anche motivo: negli ultimi mesi di permanenza al Grande Fratello si sono fatti sempre più pressanti i dubbi su più tradimenti della sua fidanzata Szilvia, e lunedì scorso nel primetime ha dovuto incontrare anche Marian, il sedicente fidanzato ufficiale, che è andato in trasmissione e ha continuato a parlare nonostante Andrea gli chiedesse insistentemente di non voler sapere più nulla di questa storiaccia.

Andrea il sensibile, il bravo ragazzo, come altri bravi ragazzi al GF di quest’anno sta ricevendo un po’ troppi stimoli negativi, com’è già successo ad esempio a Rosa Baiano o a Margherita Zanatta. Probabilmente è vero che i buoni vanno in paradiso ma i cattivi si divertono molto di più: che sia un buono a trionfare anche quest’anno nel reality di Canale 5?

Galleria di immagini: Andrea Cocco

Tra le persone bersagliate nella casa ci sono esempi eccellenti tra i vincitori, da Cristina Plevani a Serena Garitta, fino a Mauro Marin: la differenza è che questi concorrenti erano maltrattati dai loro coinquilini, non da persone che sono completamente avulse dal programma.

La riflessione di Andrea per quello che Szilvia gli ha fatto è stata questa:

“Non posso perdonarla, aveva un’altra relazione, per me è finita per sempre. Stare qui dentro per me è un bene ma anche un male, se fossi stato fuori sarei subito corso a parlare con lei come un cretino, ci sono delle prove certe, non è più la sua parola contro la mia.”

In suo soccorso è arrivato l’ottimo amico Jimmy Barba, che ha cercato di tirarlo su, ma invano:

“L’amore è una cosa bellissima e bruttissima, anche io ho sofferto come un cane quando la mia ragazza mi ha lasciato, ma dalla sofferenza può venire fuori qualcosa di buono.”

Fortunatamente per Andrea è arrivato uno striscione dei fan che lo esortava a non mollare, dicendo anche che i suoi ammiratori gli vogliono bene: è stata una vera e propria manna dal cielo per Andrea. Nella casa di Cinecittà, infatti, non si ha mai la percezione del responso del pubblico, ma in fondo fa sempre un gran piacere, anche perché potrebbe essere il preludio al montepremi finale.