Andrea Vianello potrebbe sostituire Michele Santoro nello spazio televisivo prima dedicato a Annozero: secondo TVBlog, questa proposta andrà discussa nel prossimo incontro del CdA Rai ed è già sostenuta da diversi componenti.

Rimpiazzare Michele Santoro e il suo Annozero non è per niente facile: per anni, i telespettatori si sono abituati a seguire i servizi del giornalista campano, accompagnato dagli spunti riflessivi di Marco Travaglio e le vignette di Vauro. Durante questo primo anno di assenza dalla Rai, gli ascolti sono migrati su Servizio Pubblico e su Piazza Pulita di La7, ma con Andrea Vianello le cose potrebbero cambiare.

Galleria di immagini: Andrea Vianello

Grazie al successo di Agorà, Vianello è la prima scelta del CDA Rai per un nuovo programma nella prima serata del giovedì sera. Ai piani alti della Rai si era pensato inizialmente di affidare lo spazio su Rai Due a Giovanni Minoli, ma il suo cachet era troppo elevato per il portafoglio della TV di Stato.

L’alternativa è quella di utilizzare un presentatore giovane che ha già esperienza nella prima serata Rai. Andrea Vianello ha già condotto Mi manda Rai Tre, in cui denunciava disservizi e truffe ai danni dei consumatori, con un discreto successo sulla terza rete.

Le tematiche trattate dal nuovo programma di Rai Due sono però ancora da definire: si apprende da TVBlog che si tratterà sicuramente di un programma di informazione, ma non è detto che si parli di politica.

Fonte: TVBlog