I sintomi dell’andropausa sono diversi e variano a seconda dei pazienti. Tra quelli più comuni ci sono: riduzione delle erezioni spontanee, riduzione dell’intensità orgasmica, il calo della spinta sessuale, aumento della massa adiposa, la riduzione della densità ossea, ginecomastia, pelle più sottile, crescita dei peli rallentata, anemia, insonnia, depressione, riduzione della concentrazione, calo delle energie e malessere diffuso.

Si tratta, ovviamente, di sintomi che possono essere ricondotti a tantissime patologie per cui spesso non è facile individuare l’andropausa ai primi sintomi, ma soltanto con il persistere di questi ultimi.

Galleria di immagini: D.A.T.E. for GiulianoFujiwara P/E 2015