Proprio pochi minuti fa si è tornato a parlare della presunta omosessualità di Angelica Livraghi, la concorrente eliminata la scorsa settimana dalla casa del Grande Fratello. A trattare l’argomento è Barbara D’Urso dagli studi di Pomeriggio Cinque, dove la gieffina è stata ospite.

Le relazioni lesbo di Angelica, è bene precisarlo, non interessano per la loro natura, bensì per la sua storia con il concorrente Ferdinando Giordano. In caso Angelica fosse davvero gay, per quale motivo mentire al compagno campano?

Galleria di immagini: Angelica Livraghi

Pomeriggio Cinque ha voluto indagare questa vicenda, chiedendo il parere di Martina, un’amica di Guendalina Tavassi, e leggendo una mail arrivata alla redazione. Martina conferma la versione dei fatti espressa dall’ultima eliminata dal reality: una sera, nei pressi di Ponte Milvio, Angelica avrebbe salutato con troppo affetto la collega romana baciandola sulla bocca. La Livraghi aveva già smentito questo racconto della Tavassi ma, a quanto pare, anche gli esterni al programma confermano.

Segue poi una mail di una certa Silvia, letta dalla D’Urso in studio. La ragazza, la quale ha richiesto di rimanere anonima, riferisce come ai tempi delle scuole superiori Angelica intrattenesse molteplici rapporti omosessuali, seducendo anche la misteriosa autrice della missiva. Forse a causa di un rifiuto, o della paura, la Livraghi avrebbe poi tradito la compagna, riferendo a tutta la scuola le tendenze sessuali dell’amata. La lettera si conclude con accese accuse di falsità nei confronti dell’ex inquilina del GF. Angelica, dal canto suo, ha rifiutato sia le dichiarazioni di Martina che la mail giunta in redazione.

Si tratta solo di illazioni o, invece, vi è fondamento in queste testimonianze? Come già ribadito, non sono determinanti le tendenze sessuali di Angelica in sé, quanto il comportamento con Ferdinando: qualora fosse davvero lesbica o bisessuale, perché negare al compagno una verità che avrebbe potuto addirittura arricchire la coppia?