Un’inedita accoppiata, anzi, un inedito trio, sta per palesarsi sulla scena cinematografica americana: Angelina Jolie e Joel ed Ethan Coen.

Angelina Jolie ha infatti assoldato i fratelli Coen per scrivere la sceneggiatura del suo secondo film da regista, dopo In the Land of Blood and Honey, del 2011.

=> Scopri Maleficent, uno degli ultimi progetti di Angelina Jolie

Galleria di immagini: Angelina Jolie, alcune immagini

Il film tratterà di una vicenda incredibile realmente accaduta, quella di Louis Zamperini, un superstite americano della Seconda Guerra Mondiale oggi novantaseienne, che nel 1942 rimase per 47 giorni tra gli squali in mezzo al Pacifico dopo che il suo aereo vi precipitò. Sopravvissuto, fu catturato dai giapponesi e detenuto per due anni, fino alla fine della guerra.

Tornato in patria da eroe, Zamperini ha poi passato la vita a raccontare la sua avventura, scrivendo libri di memorie e facendo il motivatore in giro per gli Stati Uniti.

Se si pensa che prima di tutto questo Zamperini è stato anche un corridore olimpico, partecipante alle Olimpiadi del 1936, non è difficile capire l’interesse di Hollywood per questa vita straordinaria.

=> Leggi le polemiche sul primo film di Angelina Jolie, In the Land of Blood and Honey

Allo stesso tempo la vena tagliente e l’ironia dei fratelli Coen può garantire che non si tratterà di una semplice apologia, ma di un film biografico complesso, e, perché no, anche divertente.

Il film si baserà sul libro Unbroken: A World War II Story of Survival, Resilience, and Redemption, una biografia del 2010 scritta da Laura Hillenbrand.

Fonte: QN