Dopo i problemi che hanno segnato l’inizio dei lavori per il nuovo film diretto da Angelina Jolie, talentuosa attrice che per la prima volta veste i panni della regista, arrivano le prime foto che ci mostrano la Jolie dietro la macchina da presa e mentre si scambia dolci effusioni con Brad Pitt. Il suo compagno l’ha infatti raggiunta sul set ungherese per starle accanto in questa nuova avventura.

La pellicola sulla guerra in Bosnia comunque si farà: l’autorizzazione per le riprese a Sarajevo e Zenica era stata sospesa dopo la protesta avviata dall’associazione delle donne vittime della guerra, che si era lamentata della trama del film.

Secondo quanto si vociferava di recente, il nuovo progetto di Angelina Jolie doveva raccontare infatti della storia d’amore di una donna musulmana e del suo violentatore serbo, cosa che ha immediatamente suscitato grosse polemiche visto che in quel Paese, tra il 1992 e il 1995, ci furono circa ventimila stupri di massa.

La regista ha parlato di equivoco e sottolineerà oggi durante un incontro con l’associazione come nel suo film non verrà trattata una storia d’amore di questo genere, potendo dunque così ricevere nuovamente i permessi per continuarne le riprese. Il tutto è stato confermato anche dall’attore bosniaco Fedja Stukan, che ha studiato il copione e smentito tutti i rumor che ruotavano negativamente attorno a questo progetto.

Di seguito le prime immagini di Angelina Jolie come regista e accanto al suo compagno Brad Pitt, mentre si scambiano baci ed effusioni.