Angelina Jolie e Johnny Depp si sono incontrati per la prima volta sul set del film “The Tourist”, che arriverà nelle sale italiane il prossimo 17 dicembre (la premiere sarà il 15 a Roma). Accanto ai due attori protagonisti recitano anche Paul Bettany, Timothy Dalton, Christian De Sica, Alessio Boni, Neri Marcorè e Raoul Bova. Repubblica.it ha intervistato le due star hollydwoodiane a New York, pochi giorni prima dell’uscita del film negli Stati Uniti.

Angelina Jolie considera Johnny Depp un artista straordinario e una persona molto gentile. L’attore ha ricambiato il complimento, dichiarando di aver sempre ammirato il lavoro della sua collega. Così lei ha spiegato:

Quando senti parlare tanto di una persona e poi la incontri di solito ne rimani delusa. Con Johnny è stato il contrario, è l’uomo più “cool” e gentile che si possa immaginare, è uno straordinario artista, dipinge, scrive musica, ha un talento incredibile.

Johhny Depp, invece:

Ho sempre avuto grande ammirazione per Angie come attrice. Mi domandavo come potesse essere una persona costretta a vivere con i paparazzi al seguito. Invece quando l’ho conosciuta ho scoperto una donna coi piedi per terra, buffa, attenta, intelligente, che adora i figli e il suo uomo.

Parlando di Venezia, dove sono state girate alcune sequenze, Angelina Jolie dice di essere rimasta sorpresa dal numero dei musei presenti nella città lagunare e che gli piace come gli italiani pronunciano il suo nome. Johnny Depp invece afferma di aver girato Venezia sempre tra le 10 di sera e le 2 del mattino, gli unici momenti in cui poteva camminare per strada.

Attualmente la Jolie è impegnata nella regia di un film ambientato durante la guerra nei Balcani, mentre il prossimo impegno di Johnny Depp sarà il film “Dark Shadows”, diretto da Tim Burton, con il quale ha già girato sette film.