La vita da mamma single può non essere semplice, e sembra che Angelina Jolie si stia rendendo conto di quanto è difficile gestire tutti i suoi sei figli senza l’aiuto di Brad Pitt, soprattutto quando si tratta di viaggiare in giro per il mondo.

L’attrice di Wanted è infatti andata con Maddox, Pax, Zahara, Shiloh, Knox e Vivienne prima in Cambogia per promuovere il suo ultimo film-documentario First They Killed My Father, e poi a Londra, dove ha tenuto anche una lezione alla prestigiosa università London Schools of Economics and Political Science. Per la prima volta Angelina Jolie ha viaggiato senza il supporto di Brad Pitt, che in genere accompagnava la moglie nei viaggi internazionali con tutta la famiglia.

Ora che la coppia ha divorziato e i due ex coniugi continuano la battaglia per l’affidamento dei figli in tribunale, Angelina Jolie starebbe iniziando a realizzare che vivere senza il supporto di Brad è più difficile di quanto pensasse. Secondo Hollywood Life, l’attrice avrebbe avuto non poche difficoltà nell’organizzare e gestire da sola i recenti viaggi con la prole al completo, e, avendo un’agenda sempre più fitta di impegni lavorativi, prendersi cura dei sei figli sarà sempre più dura. Soprattutto nel caso ottenga l’affidamento esclusivo, non potrà più contare sull’aiuto di Brad Pitt in ogni occasione come avveniva in passato.

Angelina Jolie è tornata da uno dei suoi primi viaggi internazionali con i figli da quando ha divorziato da Brad Pitt ed è stato il più difficile della sua vita. Sta faticando a superare la tristezza dovuta all’assenza del calore, della protezione e dell’aiuto con i bambini durante i viaggi che Brad sapeva dare”, ha rivelato una fonte a Hollywood Life.

“Pianificare questo viaggio ha fatto realizzare ad Angelina che si sente sola e vulnerabile. Per aiutarla ad alleviare i nervi e nel tentativo di riempire il vuoto lasciato da Brad, Angelina ha allargato il suo già grande entourage e ha viaggiato con sei bodyguard e tante tate che potessero essere d’aiuto nell’affrontare il suo senso di solitudine”.

Secondo il sito di gossip, quando Angelina Jolie decise di firmare le carte del divorzio a settembre scorso, lei si sarebbe trovata in uno stato di profonda tristezza e le decisioni di separarsi dal marito e avviare una battaglia legale per l’affidamento dei figli sarebbero state mosse impulsive e forse, con il senno di poi, sbagliate. Inoltre, sembra che Brad Pitt sia stato colto dalla notizia del divorzio come un fulmine a ciel sereno.

Galleria di immagini: Brad Pitt fotografo d'eccezione di Angelina Jolie

In ogni caso, sembra che Angelina Jolie sia ancora determinata a ottenere l’affidamento esclusivo dei sei figli, mentre Brad Pitt vuole il riconoscimento dell’affidamento congiunto, visto anche che tutte le accuse nei suoi confronti (per violenza su minore dopo aver avuto un alterco con il figlio Maddox su un jet privato a settembre) sono state archiviate.