Dopo essere andata in Cambogia con tutti e sei i figli, Angelina Jolie è stata avvistata nuovamente in pubblico, questa volta a Londra, domenica 12 marzo, mentre portava i quattro suoi figli minori – Shiloh, Zahara, Vivienne e Knox – ad Hamley’s, il più grande negozio di giocattoli al mondo situato in Regent Street.

Angelina Jolie, che ha definitivamente rimosso la fede dopo l’annuncio del divorzio da Brad Pitt, è stata fotografata all’uscita del negozio di giocattoli, mentre indossava un lungo vestito nero con ricami al top in pizzo e un impermeabile lungo dello stesso colore. L’attrice prendeva per mano Vivienne e Shiloh, che tenevano in mano i loro regali, rispettivamente un pupazzo Gruffalo e dei pacchetti di figurine e card speciali di Harry Potter. Subito dietro di loro sono comparsi anche Zahara e Knox, fiero dell’acquisto di un pupazzo Pokemon. Erano invece assenti i due figli più grandi: Maddox e Pax.

L’attrice e ambasciatrice di buona volontà ONU ha l’affidamento esclusivo temporaneo dei figli, anche se, in sede di tribunale, vorrebbe ottenere tale affido in maniera permanente. Brad Pitt, tuttavia, sta chiedendo l’affidamento congiunto, in quanto al momento ha solo un diritto di visita (prima sotto supervisione, ora libero).

Angelina Jolie ha adottato il primo figlio, Maddox, nel 2002 da un orfanotrofio cambogiano: il bambino all’epoca aveva solo un anno e Angie era sposata con Billy Bob Thornton. Il suo primo matrimonio si è concluso nel 2003 e, a metà del 2005, ha adottato Zahara da un orfanotrofio ad Addis Abeba, sebbene la madre della bambina sia ancora viva e abbia messo in adozione la figlia a causa dell’indigenza e del cattivo stato di salute nel quale si trovava.

Angelina e Brad Pitt hanno poi dato alla luce la loro prima figlia biologica, Sholoh, nel 2006, ma nel 2007 l’attrice è tornata ad adottare, prendendo con sé Pax dal Vietnam, che all’epoca aveva 3 anni. Infine, nel 2008, Angelina Jolie ha partorito due gemelli, Knox e Vivienne.