Angelina Jolie, dopo le recenti foto che l’avevano vista in lacrime in seguito a un litigio con il marito Brad Pitt, è apparsa magrissima sul red carpet della premiere londinese del film Unbroken che ha prodotto e diretto.

Emma Watson e Jennifer Lawrence sono alcune delle celebrities che hanno scelto di indossare abiti total white sul red carpet. La mise di Angelina Jolie, sul tappeto rosso di Laicester Square, reinterpreta e riporta in auge gli anni Cinquanta e lo stile sofisticato ed elegante di grandi icone del passato come Grace Kelly e Jacqueline Onassis. L’elegantissimo abito, firmato Ralph & Russo Couture, con mantellina ha messo in risalto la bellezza dell’attrice che, seppur troppo magra, è apparsa sofisticata. A completare il look uno chignon che faceva risaltare i preziosi orecchini Beladora. Senza dubbio una lezione di stile nei confronti delle attrici sue college come la Lawrence che, protagonista di numerose cadute, in uno dei suoi red carpet aveva indossato un abito Dior poco valorizzato dai sandali più grandi di almeno una misura.

Il film Unbroken, tratto dal libro di Laura Hillenbrand “Unbroken: A World War II Story of Surival, Resilience and Redemption“, è la seconda opera da regista della Jolie dopo “Nella terra del sangue e del miele” ed è incentrato sulla vera storia di Louis Zamperini, atleta ed eroe di guerra americano.