Angelina Jolie ha ottenuto il ruolo da protagonista nel prossimo film di Ridley Scott, che si prepara a realizzare un biopic su Gertrude Bell, personaggio storico avventuriero e affascinante, spesso definito la versione femminile di Lawrence D’Arabia. La sceneggiatura sarà firmata da Jeffrey Caine, autore di “The Constant Gardener”.

Angelina Jolie, che a breve debutterà alla regia con il dramma bellico “In the land of blood and honey“, si prepara a indossare i panni della Bell, una donna forte e coraggiosa, personaggio storico controverso e dalle mille sfaccettature.

Galleria di immagini: Angelina Jolie, alcune immagini

Viaggiatrice, scrittrice e archeologa, Gertrude lavorò per l’Intelligence britannica durante la Prima Guerra Mondiale, fu fondamentale nella cartografia del Medioriente e nella creazione degli stati moderni di Giordania e Iraq. Collega del celebre Lawrence D’Arabia, fu lei a fondare il museo archeologico di Baghdad (quello che fu saccheggiato nel 2003, per intenderci) e morì, forse suicida, nel 1926.

Chi meglio della Jolie può interpretare un’avventuriera, lei che è già stata un’archeologa al cinema con il personaggio di Lara Croft e la serie Tomb Raider che le hanno dato la celebrità. Tuttavia, si parla già di un altro biopic sulla Bell, girato da Werner Herzog con protagonista Naomi Watts.

Scott, dal canto suo, è impegnato in più progetti, tra cui il thriller “Child 44”, il biopic “Gucci”, il film sul “Monopoly” e il sequel di Blade Runner.

Fonte: Just Jared