Angelina Jolie potrebbe ripensarci sulle nozze. Ecco quanto dicono alcune fonti sui tabloid, da quando la madre di Brad Pitt, Jane, ha fornito delle dichiarazioni alla stampa. Mamma Pitt avrebbe affermato al News Laeder di sostenere il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Mitt Romney, e il proprio dissenso nei confronti delle unioni omosessuali.

Galleria di immagini: Brad Pitt e Angelina Jolie, foto 2012

È abbastanza normale immaginare quanto Angelina Jolie non abbia gradito la questione: insieme a Brad Pitt, i matrimoni gay sono una battaglia che da sempre ha sostenuto, tanto più che le dichiarazioni di Jane Pitt giungono come un fulmine a ciel sereno: non c’era mai stata una discussione di natura politica tra loro, per cui si tratta di un’uscita davvero inaspettata.

E temuta dai fan che si chiedono: i Brangelina riusciranno ugualmente a convolare a nozze anche in presenza di una suocera tanto invadente e in contrasto con loro? Le suocere, per gli occidentali, sono spesso materia di battute, tanto sia consolidato il ruolo avverso alla moglie in carica. Ma Angelina Jolie pare che voglia testare che il suo futuro marito non si dimostri un mammone, mettendo il giusto guinzaglio alla matriarca.

Pare che la Jolie consideri errato come la madre di un personaggio pubblico che si è battuto per i diritti degli omosessuali, si ritrovi a esprimere invece dissenso su questo argomento. E chissà se dopo le separazioni tra Tom Cruise e Katie Holmes, e tra Johnny Depp e Vanessa Paradis, non ci sia una terza coppia che in questa torrida estate si lascerà.

Fonte: Style.