Angelina Jolie si è sottoposta ad un intervento di mastectomia preventiva doppia: ha deciso di farsi asportare entrambi i seni per prevenire il cancro alle mammelle, malattia che aveva un’alta probabilità di sviluppare.

“Mia madre ha combattuto il cancro per un decennio, ed è morta a 56 anni. Io ho un gene difettoso, il Brca1, che aumenta in maniera consistente il rischio di sviluppare il cancro al seno e alle ovaie” racconta l’attrice al New York Times. “Una volta che ho saputo quale fosse la mia situazione ho deciso di attivarmi e minimizzare il rischio. Ho fatto prima la mastectomia perché il rischio del cancro al seno era più alto di quello alle ovaie, e l’intervento più complesso.”

E continua: “Ma sto scrivendo perché spero che altre donne possano avere un beneficio dalla mia esperienza. Cancro è ancora una parola che spaventa i cuori delle persone, producendo un senso di impotenza. Ma oggi è possibile scoprire attraverso un test del sangue se si è a rischio, e fare qualcosa”.

La Jolie, moglie di Brad Pitt e madre di sei figli, tre dei quali naturali, ha scelto di farsi asportare il seno per prevenire una malattia della quale era a rischio con una probabilità dell’85%, raccontando che i suoi figli non avrebbero dovuto temere di perdere la madre per il Cancro, come era accaduto a lei. Dopo la mastectomia preventiva doppia la probabilità di sviluppare la malattia si è ridotta al 5%.

La decisione dell’attrice è stata tenuta nascosta ai media fino ad oggi e il suo percorso medico si è concluso il 27 aprile. Racconta così i momenti successivi all’operazione: “Quando ti risvegli dall’operazione, con i tubi di drenaggio infilati nel seno, ti sembra di stare sul set di un film di fantascienza.” 

“La vita è piena di sfide – conclude Angelina -, le sfide che non ci devono spaventare sono quelle su cui possiamo intervenire e di cui possiamo assumere il controllo.”

Una scelta importante e difficile, un esempio di coraggio che va ad aggiungersi a quello di tante donne che vivono la stessa terribile esperienza della malattia e che la combattono con dignità e forza, per se stesse e per la propria famiglia, ma anche un esempio di come si possa agire in via preventiva, innanzitutto con un test genetico che faccia emergere la presenza nel DNA di determinati geni che evidenzino la probabilità della formazione di tumori, con la speranza che la medicina predittiva possa essere finalmente alla portata di tutti con prezzi accessibili.

Angelina Jolie è la Beauty Star di questa settimana perché incarna la bellezza più autentica: quella di una madre amorevole e di una donna che lotta.

Photo Credits | InfoPhoto