Angelina Jolie e Brad Pitt, dal momento in cui è stato annunciato il loro divorzio, sono stati al centro dell’attenzione mediatica e si è parlato per entrambi di una perdita di peso drastica a causa dello stress causato dalla separazione e dalla battaglia legale per l’affidamento dei sei figli. Tuttavia, sembra che l’attrice di Maleficent stia tornando in salute e aumentando di peso.

Secondo Radar Online, Angelina Jolie, diventata pelle e ossa, sarebbe tornata in forma grazie a una serie di visite in una clinica in Svezia, dove si sarebbe sottoposta a un trattamento con placenta di pecora. “È incredibile”, una fonte ha spiegato al magazine, “non solo Angelina Jolie sembra 10 anni più giovane, ma ha anche preso 15 chili!”.

“Sta ricevendo un trattamento sperimentale con cellule vive che ha totalmente rivitalizzato il suo sistema immunitario”, ha rivelato al sito un’amica dell’attrice. “L’ha anche aiutata a riprendere peso e a bilanciare il livello dei suoi ormoni, migliorando il pallore della sua pelle e aumentando il collagene, ed è questo il motivo per cui sembra più giovane”. In particolare, questa terapia a base di placenta che l’ambasciatrice ONU starebbe provando consisterebbe in una cellula bioattiva presa dalla placenta di pecora che viene somministrata sotto forma di pillola, crema o puntura.

Radar Online ha anche aggiunto che, dopo il divorzio da Brad Pitt, Angelina Jolie sarebbe arrivata a pesare 35 chili. “Angelina Jolie si ammalava in continuazione e il suo sistema digestivo funzionava a malapena, così voleva capire cosa le stesse succedendo e i suoi amici a Londra le hanno detto che la Svezia era il posto dove andare per cercare una soluzione innovativa”.

La fonte ha rivelato che Angelina Jolie si sarebbe ispirata all’attore di Ritorno al Futuro Michael J. Fox, che soffre di Parkinson, e si è recata al Karolinska Institutet di Stoccolma, specializzato in terapie a base di cellule utilizzate anche per la ricerca contro il Parkinson.

L’attrice avrebbe visitato la Svezia a febbraio dopo il viaggio in Cambogia per produrre il suo film-documentario, First They Killed My Father. Inoltre, oltre al trattamento innovativo, la diva di Hollywood sarebbe stata curata per riportare al giusto funzionamento il suo apparato digerente. “Se la sua situazione non fosse stata seguita, Angelina avrebbe potuto soffrire di malattie come il diabete o la celiachia”, ha dichiarato l’insider. “Le è stata somministrata una dieta alimentare con l’aiuto dei suoi dottori svedesi e sta prendendo medicine per curare la gastroparesi, che è la causa delle sue nausee”.