La bellissima attrice americana, ora neo-regista, Angelina Jolie ha recentemente rivelato che presto si dovrebbe trasferire insieme alla famiglia nel continente africano.

L’attrice, impegnata in questi giorni a ultimare le riprese del suo primo film da regista nell’Europa dell’Est, avrebbe così espresso il desiderio di prendersi una pausa lavorativa di qualche anno per potersi rilassare in Africa. Angelina ha così dichiarato a riguardo:

Nei prossimi anni vorrei smettere di lavorare per un po’. Non voglio ritirarmi per sempre, semplicemente vorrei lavorare di meno. La verità è che mi piacerebbe andare a vivere in Africa, magari per sei mesi, insieme a tutta la mia famiglia. Mi piacerebbe prendere più spesso l’aereo e viaggiare. Vorrei vedere e fare qualcosa di nuovo. Artisticamente parlando, sono sicura che ci sono molte altre cose da fare.

L’attrice visita spesso il continente africano in qualità di ambasciatrice dell’UNHCR, l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. La stessa Zahara, uno dei sei figli della coppia Jolie – Pitt, è stata adottata in Etiopia nel 2005.

Dal punto di vista cinematografico, la Jolie ha anche rivelato che ultimamente non le vengono proposti molti film insieme al marito Brad Pitt:

Spesso discuto con Brad (Pitt) sulla possibilità di fare un altro film insieme perché c’è sempre una protagonista femminile nei suoi film e un protagonista maschile nei miei. Da un lato ci piacerebbe molto lavorare insieme e coinvolgere anche i nostri figli in questa avventura. Anche se artisticamente mi piacerebbe lavorare insieme e condividere lo stesso set, noi lo faremo solo se il film incontrerà il piacere dei nostri fan!

Angelina Jolie ritornerà presto sul grande schermo con il thriller “The Tourist” diretto da Florian Henckel von Donnersmarck con Johnny Depp, Paul Bettany e Timothy Dalton.