Anita”, la nuova miniserie in due puntate di Rai Fiction, debutta questa sera in prima serata su Rai Uno sulla scia delle celebrazioni dedicate ai 150 anni dell’Unità d’Italia e ai personaggi che, con le loro imprese, hanno l’hanno resa possibile. Protagonista della vicenda nei panni della grintosa Anita Garibaldi c’è Valeria Solarino, protagonista del recente “Ruggine” con Filippo Timi e Stefano Accorsi, mentre al suo fianco c’è l’apprezzato Giorgio Pasotti nel ruolo dell’eroe dei due mondi Giuseppe Garibaldi.

Galleria di immagini: Anita

A narrare le vicende di due dei personaggi più importanti della storia italiana è Claudio Bonivento su un soggetto che vede tra i propri padrini nientemeno che Amedeo Minghi. Autore delle musiche di “Anita”, il cantautore e compositore romano ha partecipato al progetto fin dagli albori come promotore e, in seguito, anche come co-sceneggiatore degli eventi che hanno portato all’incontro i due giovani innamorati divisi da due culture estremamente distanti tra loro ma uniti dagli stessi ideali.

Le due puntate sulla storia di Ana e Josè raccolgono l’eredità del film del 1952 “Camicie rosse” con Anna Magnani, una delle rarissime produzioni cinematografiche dedicate esclusivamente al personaggio della moglie di Garibaldi rimasto per anni avvolto in un denso alone di mistero. Nata nel 1821 in Brasile, Anita è stata una donna forte e combattiva, rimasta costantemente accanto al suo uomo durante tutte le battaglie; una femminista ante litteram, capace di dividersi tra i figli e l’amore per il marito molto più grande di lei senza mai arrendersi di fronte agli eventi della sua breve vita.

Oltre alla Solarino e a Pasotti, Rai Fiction ha scelto per l’occasione un cast colmo di volti noti e apprezzati della TV come Tosca D’Aquino, Nini Salerno, Jonis Bashir e Nicoletta Romanoff. Una serie da non perdere, “Anita”, per chi saprà apprezzare la modernità di una donna come l’eroina dei due mondi, in onda su {#Rai Uno} questa sera e domani 17 gennaio in prima serata.