Anna Wintour è un nome che nel mondo della moda non ha bisogno di tante presentazioni. È la famosa, per qualcuno famigerata, direttrice di Vogue America, un posto che ricopre senza interruzioni dal 1988.

Da qualche tempo, però, alcune indiscrezioni dicono che la storica direttrice di Vogue potrebbe cambiare lavoro e buttarsi in politica. Da tempo, infatti, la Wintour è corteggiata da Barack Obama che la vorrebbe come ambasciatrice americana a Londra.

Anna Wintour non ha mai nascosto il suo favore verso l’attuale Presidente degli Stati Uniti e l’ha sostenuto, anche recentemente, in diverse occasioni durante la campagna elettorale che, se tutto va come si spera ora alla Casa Bianca, dovrebbe portare Obama ad essere rieletto nelle presidenziali del prossimo autunno.

I meriti della Wintour vanno oltre la sua brillante carriera giornalistica. La direttrice di Vogue è famosa per essere stata la prima a far vedere al mondo intero la moda in modo molto diverso da come si era sempre considerata, portandola, grazie alla sua linea editoriale, alla ribalta come un grande mercato che sposta ingenti quantità di denaro e si è imposta come un personaggio fondamentale in questo mondo: senza l’approvazione di Anna Wintuor nessuno può pensare di fare strada nella moda.