Classe 1982, americana, carina ma non bellissima, con il suo sguardo da cerbiatto ha conquistato Hollywood: è la bravissima Anne Hathaway.

Anne Hathaway ha iniziato la sua carriera artistica interpretando film per bambini, quali la commedia Disney “Pretty Princess” (2001) e il sequel “Principe azzurro cercasi”.

In questo giorni la Hathaway è presente sul grande schermo con una nuova emozionante favola: “Alice in Wonderland“, adattamento cinematografico dell’omonima favola di Caroll.

Diretta da Tim Burton, Anne Hathaway interpreta Mirana, la Regina Bianca.

Mirana è una grande esperta di pozioni magiche e di intrugli di ogni tipo, non è cattiva ma comunque è la sorella della Regina Rossa.

La Hathaway si è ispirata per il suo personaggio a Blondie, Greta Garbo e agli atrworks di Dan Flavin. Lei definisce così il suo personaggio:

“È una vegana, pacifista, punk-rock”.

La sua interpretazione della Regina Bianca è splendida e ha raccolto il plauso della critica e del pubblico.

In realtà la Hathaway avrebbe dovuto interpretare proprio la protagonista Alice, ma ha rifiutato la parte, motivando così la sua scelta:

“La sceneggiatura mi era stata proposta molto tempo fa. Volevano che facessi Alice, ma ho pensato che avevo già recitato il ruolo della ragazza-carina-in-un-abito-da-favola. Così ho chiesto ai produttori di tenermi in considerazione per la parte della Regina Bianca”.

La parte della Regina Bianca era stata affidata ad un’altra attrice che però ha rifiutato e così la Hathaway è riuscita a convincere il regista.

Nei prossimi giorni Anne Hathaway sarà anche una delle protagoniste di “Appuntamento con l’amore“, commedia romantica diretta da Garry Marshall, campione d’incassi al box office americano.

Nel giro di pochi anni la giovane attrice americana è diventata molto richiesta ad Hollywood, poiché tutti i film a cui partecipa sono campioni d’incassi.

La giovane Hathaway in pochi anni è diventata la vera Regina di Hollywood.