Un dibattito a Massa sulla Ru486 e scoppia la rissa con tanto di parole forti. È accaduto in questi giorni: una manifestazione di Ordine Futuro, associazione legata a Forza Nuova, ha generato frasi ampiamente discutibili e una rissa, in cui è persino stata strappata all’operatore la telecamera di Antenna 3, un’emittente locale.

Antenna 3, nonostante le intimidazioni, ha deciso ugualmente di mandare in onda il servizio sulle frasi inaccettabili che sono volate, dopo l’acceso dibattito che è seguito all’arrivo di Roberto Fiore.

All’esterno della manifestazione, uno schieramento di forze dell’ordine cercava di mantenere la calma, anche per la presenza di alcuni contestatori di sinistra, che protestavano contro la decisione del sindaco di concedere la sala.

Alcune donne del corteo hanno fatto l’ingresso in sala, venendo prima insultate alla richiesta del programma dell’iniziativa e poi apostrofate in malo modo da alcune donne aderenti al dibattito:

Stupratele, che tanto abortiscono.

È stato allora che l’operatore di Antenna 3 è stato strattonato, minacciato e gli è stata rotta la telecamera, affinché non venissero trasmesse le immagini incriminate. A volte, fare informazione in una TV locale è molto difficile, si è riconoscibili e quindi attaccabili, per questo il gesto di coraggio di Antenna 3 vale tanto di più.