In occasione della festa per gli Oscar, Anthony Hopkins, originario della fredda Inghilterra, ha espresso qualche parere sul mondo dello showbiz attuale, con un particolare riferimento, fortemente negativo, a Paris Hilton:

“Viviamo in un tempo piuttosto strano – ha detto la star di “Hannibal– Sono stato in un negozio a comprare dei vestiti a mia moglie. Mentre me li incartavano, ho visto su uno schermo al plasma queste modelle anoressiche sulle passerelle di moda, che camminavano come automi e senz’anima”.

Scoraggiato, Hopkins ha poi aggiunto:

“Guardi i giornali di moda e ti domandi in che mondo viviamo. Vedi sul red carpet gente come Paris Hilton, e ti chiedi se abbiano qualcosa in testa.

È una schiavitù di massa, come una sorta di fascismo. E tutto questo è androgino. L’animo umano è diventato androgino. Secondo me, le gente ha perso la testa. Ma forse, sono solo vecchio”

E voi, cosa ne pensate? Ma soprattutto: da che parte state? Da quella di Sir Hopkins o della Paris Mania?