Antipasti economici, facili e veloci da preparare? Tante sono le idee per stupire gli ospiti anche durante pranzi importanti e formali: dai semplici antipasti all’italiana a quelli della cucina internazionale.

Di solito gli ingredienti che si utilizzano sono di facile reperibilità e lavorazione, dalle semplici bruschette al pomodoro fino alle più ricercate creme e mousse da servire con crostini di pane abbrustolito o chips di mais. Queste ricette inoltre si prestano ad essere preparate con largo anticipo e si possono servire anche per un buffet. Ecco 5 idee semplici di antipasti economici per tutti i gusti.

Bruschetta al pomodoro

bruschetta al pomodoroLavate 1 kg di pomodori ramati maturi ma sodi e tagliateli a pezzi di uguali dimensioni. Fateli scolare in uno scolapasta e fateli riposare per 20 minuti circa in modo che perdano la loro acqua di vegetazione. Condite poi il pomodoro con olio extravergine di oliva, abbondante basilico sminuzzato, 1 manciata di olive nere tritate grossolanamente e 1 macinata di pepe fresco. Affettate 1 pagnotta di pane rustico e abbrustolite le fette in un tostapane o in forno con il grill. Servite il pomodoro condito direttamente sul pane.

Crema di ceci e tortillas

crema di ceciLessate in abbondante acqua salata 500 g di ceci secchi dopo averli lasciati in ammollo per 12 ore. Fateli raffreddare e frullateli finemente con un filo d’olio extravergine di oliva, 1 spicchio d’aglio spremuto, 1 rametto di timo, il succo di mezzo limone e 1 macinata di pepe fresco. Servite con chips di mais.

Grissini di pasta sfoglia

grissiniStendente 1 rotolo da 250 g di pasta sfoglia rettangolare e ritagliate con un coltello 14 strisce uguali. Grattugiate sopra abbondante parmigiano e premete leggermente con le mani in modo che si attacchi bene. Prendete una striscia alla volta e dategli una forma elicoidale e mettetela su una teglia rivestita con carta forno. Cuocete per 15 minuti in forno già caldo a 200 °C avendo messo precedentemente un pentolino pieno d’acqua sul fondo per ottenere una cottura e una sfogliatura omogenea. Una volta sfornati lasciate raffreddare del tutto i grissini prima di servirli.

Involtini di frittata

involtini di frittataLessate 300 g di spinaci in poca acqua salata, scolateli e strizzateli bene. Una volta freddi frullateli con 100 g di formaggio fresco cremoso e tenete in frigorifero. In una ciotola sbattete 8 uova con 1 presa di sale, 1 goccio di acqua minerale gassata e 50 g di parmigiano. In una pentola antiaderente scaldate alcuni cucchiai d’olio extravergine di oliva e cuocete la frittata circa 5 minuti per parte, dovrà essere ben cotta. Fatela raffreddare direttamente nella pentola in modo che non si rompa, trasferitela su un foglio di carta da cucina e farcitela con 1 strato di crema di spinaci e con 200 g di prosciutto cotto affettato finemente. Arrotolate la frittata sul lato più lungo e stringetela nella carta per darle la forma. Prima di servire affettate la frittata e fermate ogni involtino con 1 stuzzicadenti e 1 pomodorino ciliegino tagliato a metà.

Mousse di tonno

mousse di tonnoSgocciolate bene 250 g di tonno in olio extravergine di oliva, mettetelo in un mixer insieme a 100 g di ricotta, 1 cucchiaio di capperi, 1 filetto di acciuga sotto sale bene lavato, 1 presa di sale, la scorza grattugiata di 1 limone e 1 macinata di pepe. Frullate finemente fino a ottenere una crema liscia e senza grumi. Tenete la mousse in frigo fino al momento di servire con crostini di pane abbrustolito.