Ormai tutti cucinano. C’è chi lo fa per mestiere, chi per passione e chi, e sono in molti, per necessità.

La maggior parte di coloro che fanno parte di questa categoria non è un appassionato di questa attività e si trova o a cucinare sempre gli stessi piatti o a doversi barcamenare con ricette quasi impossibili da realizzare.

Per tutti quelli che si riconoscono in questo esempio un valido aiuto arriva dalla tecnologia. Infatti, in questi giorni, è stata presentata un’app che si chiama “Piccole ricette”, creata da Alternative Industries, che raccoglie le ricette di Valentina Picco, che ama definirsi una cuoca “per il resto di noi”, per coloro, cioè, che non hanno molta dimestichezza ai fornelli.

Il ricettario propone piatti semplici e appetitosi, suddivisi in sette categorie (dall’antipasto ai dolci) ognuna delle quali contiene una decina di ricette diverse.

Tutte le ricette sono spiegate in modo dettagliato in ogni passaggio, con annessa fotografia che può anche essere ingrandita, e si può interagire con l’applicazione grazie ad una barra degli strumenti in cui si possono calcolare le dosi e il tempo di preparazione di ogni piatto. Non manca certo la dimensione social: attraverso l’applicazione le ricette possono essere anche pubblicate su Facebook.