Non appena ha fatto la sua irruzione sui mercati internazionali ha finito per cambiare per sempre le regole del gioco. Parliamo di quello che è stato definito il “melafonino”, ovvero il telefonino prodotto da Apple, mostrato proprio ieri nella sua quarta edizione.

L’iPhone 4 è stato presentato sul palco del WWDC 2010 di San Francisco, l’Apple Worldwide Developers Conference, da Steve Jobs in persona, il quale ne ha elencato le caratteristiche: questo dispositivo dispone infatti di fotocamera frontale e un’altra posteriore, dotata di flash LED, da 5 megapixel, il tutto racchiuso nello spessore di 9.3mm, il 24% in meno dell’iPhone 3GS, che lo rendono il più sottile smartphone al mondo.

Dispone di un ventaglio completo di connessioni, come GPS, bluetooth, WiFi, UMTS e GPRS, e di un display senza eguali dalle dimensioni di 3,5 pollici, come il modello precedente, ma una risoluzione decisamente superiore, con i suoi 326 pixel per pollice e 960×640 pixel totali, una risoluzione che supera addirittura quella percepita dall’occhio umano.

Nuova anche la batteria, che garantisce un’autonomia invidiabile: 6 ore navigando in 3G, 10 ore con WiFi, 10 ore video, 40 ore musica, 300 ore stand by.

Sotto il guscio non bisogna dimenticare il nuovo sistema operativo iOS4, che finalmente consentirà il multitasking, ovvero l’utilizzo di varie applicazioni contemporaneamente, e il potente processore chip A4 utilizzato anche per l’iPad.

Il nuovo iPhone 4 uscirà negli Stati Uniti e in altri quattro paesi il prossimo 24 giugno, per prezzi che vanno dai 199 dollari per il 16GB ai 299 per il 32GB più il costo del contratto con l’operatore americano. Per averlo in Italia dovremo invece aspettare fino ad agosto. A seguire si possono trovare gallery e video.