Le coppie di lunga data sembrano condannate ad affrontare momenti di noia, in cui sembra che le antiche scintille siano un lontano ricordo. Ma non è necessariamente così. Certo, ci vuole una buona dose di impegno, ma riaccendere la passione di un lungo rapporto è possibile con qualche stratagemma che magari riporti alla memoria il periodo del corteggiamento.

Dopo anni di relazione è facile lasciar scivolare in secondo piano amore e passione che hanno dato il via alla propria storia, oberati da lavoro, impegni, o dalla semplice routine. Probabilmente cucinare è diventata un’attività così abitudinaria da aver perso tutto il suo potenziale erotico. Invece può trasformarsi facilmente in un’occasione romantica. Al posto della solita insalata o della pasta cotta al volo, preparare una cenetta elaborata, rispolverando le abilità culinarie: stare insieme tra i fornelli cucinando qualcosa di speciale e insolito è un modo per ritrovare complicità e intesa. E dopo una cenetta intima, passare a un bicchiere di vino di fronte a un bel film, oppure anche direttamente alla camera da letto. Non sono esperienze che capitano esclusivamente a Carrie Bradshaw in “Sex&the city”, né soltanto all’inizio di una storia: basta creare la giusta atmosfera.

Ai primi appuntamenti il proprio uomo era ancora tutto da scoprire e si era entrambi impegnati nella fase del corteggiamento, poi si è andati a convivere e le uscite insieme sono diventate occasioni rare? Male. Una cena fuori mette già in una condizione romantica, senza bisogno di andare in un costoso ristorante a lume di candela: l’importante è l’azione in sé di uscire per una cenetta da soli, prepararsi come per un appuntamento, farsi belli. E una volta al tavolo verrà naturale guardarsi con occhi diversi dal solito. Uscire insieme più spesso possibile è il modo per dimenticare il proprio lui in versione pigiama e far dimenticare a lui la propria versione casalinga.

Fare cose insieme è altrettanto importante. Può essere un corso di cucina, di lingue straniere, o anche solo andare a vedere delle case nuove, tanto per immaginarsi in altre situazioni, magari in una lussuosa villetta, anche se non ce la si può permettere. Immaginarsi insieme in altre situazioni è già uscire dalla routine.

Routine che incide anche sull’intesa sessuale, che ovviamente perde l’impeto dei primi mesi o del primo anno. Per riaccendere la fiamma si può provare a elaborare delle fantasie alternative, ad esempio uscire insieme come se fosse il primo appuntamento. Per un paio d’ore impegnarsi nel fingere di non aver mai visto prima il proprio uomo: se va male diventerà comunque motivo di divertimento, e quindi gioco e intimità; se va bene si può continuare la finzione in una stanza d’albergo, per dar vita a una fantasia sessuale o rivivere situazioni di anni passati. A essere bravi nell’immedesimazione si potrebbe fingere che casa propria sia un hotel e riuscire a dar vita anche qui alle proprie fantasie. Ricorrere a lingerie sexy, giochi erotici e simili è il modo più immediato per introdurre nuovo pepe al proprio rapporto, ma il punto è comunque uscire dagli schemi mentali quotidiani e vedere con occhi nuovi il proprio partner. Richiede impegno ma di solito è ben ricompensato.

Fonte: SheKnows