Un evidente e costante cambiamento del tessuto urbano delle nostre città, emergenti tendenze e nuove idee di design nel panorama italiano e internazionale, una grande passione per l’architettura: sono questi gli elementi che hanno spinto gli editori di RADL Communication Editore (rivistadesignarchitettura.com) a pubblicare il secondo numero di “Architettura & Design” (foto by Martina Pelucchi).

Una rivista che nasce dalla collaborazione di diversi professionisti nazionali e stranieri, con l’intento di inserire nello scenario dell’architettura e del design una nuova forma più dinamica di comunicazione editoriale. Gli architetti sono i protagonisti principali e i fruitori finali di queste pubblicazioni, insieme a tutte quelle imprese che, interagendo con l’intero contesto edilizio circostante, rendono possibile la realizzazione dei progetti.

Filo conduttore è la metamorfosi di un paese che si apre al futuro in sintonia con le altre metropoli mondiali, ricco di tradizione, storia e di intelligenza produttiva, sensibile ai temi ambientali e a quelli ecologici rispondendo all’attuale crisi economica con grandi sforzi, attraverso lo sviluppo di settori come la ricostruzione, la demolizione e la riqualificazione energetica di un patrimonio già esistente, fondamentale per trainare la ripresa.

Si tratta di un periodico che si rivolge non solo agli addetti ai lavori ma anche al pubblico amante del settore, curioso di conoscere le ultime novità delle più note aziende italiane e non. Contenuti preziosi, una grafica moderna e ricercata, una stampa di qualità distinguono il prodotto.

Nello speciale del dopo salone 2012, curato dall’architetto Giovanna Azzarello, con “I love Design”, viene data voce a tutti i nuovi talenti e viene messo in luce un itinerario tematico che va dalla creatività alla funzionalità, dall’innovazione all’estetica, accompagnato da approfondimenti interessanti sul meglio del design italiano e internazionale: sempre di più un polo culturale dove dare spazio ai giovani e alla qualità delle esperienze più innovative del settore.