La regina del Soul, Aretha Franklin, è ricoverata in ospedale e oggi verrà sottoposta a un delicato intervento. Ieri i suoi fan si sono radunati in centro a Detroit per dedicarle una veglia di preghiera, un modo per dimostrarle sostegno, amore e vicinanza.

La Divina regnante dalla voce indimenticabile, che ha tracciato un solco netto in più di 50 anni di carriera musicale, ha fatto una scelta importante cancellando sei mesi di impegni tra concerti, apparizioni e promozioni. Consiglio caldeggiato dai suoi medici preoccupati per il suo delicato stato di salute.

Lady Soul, consacrata da Rolling Stone nel 2004 come la più grande voce femminile di tutti i tempi, che ha ricevuto premi ed onorificenze degne della sua sconfinata bravura ha ringraziato i suoi fan con un messaggio:

Tutte le preghiere sono buone.

Proprio in questi giorni cade l’anniversario dei 30 anni del film culto The Blues Brothers, dove lei appare in un piccolo ma sconvolgente cammeo. Indimenticabile la sua performance di “Think!”, suo cavallo di battaglia. Una delle più belle immagini musicali di sempre: in camice rosa, grembiule bianco e con le ciabatte ai piedi sventolava la mano al ritmo della canzone. Un’icona di stile e bravura, da far vibrare i cuori, anche nella peggiore e buia bettola del mondo.