Non intende perdonare Armando Avellino, il tradimento di Caterina Siviero è stato come un fulmine a ciel sereno, lui credeva nella loro storia e quella notizia così improvvisa non poteva certo fargli piacere, oltre al tradimento in sè stesso, sempre poco piacevole da subire, c’è anche la beffa che lo abbia fatto proprio con colui che nella casa era il suo acerrimo nemico Fabrizio Conti.

All’amico Franco confida che per lui l’argomento Caterina Siviero è un argomento chiuso, a nulla sono servite le giustificazioni del suo ex grande amore, l’aver bevuto forse un po’ troppo e la rabbia per quel comportamento con Cristina Del Basso che proprio non le piaceva. Scusanti troppo deboli per convincere chiunque.

Intanto, fuori dalla porta rossa di Cinecittà, Caterina Siviero giura che si è pentita amaramente della notte di passione che lei riduce ad una mezz’oretta, non di più, e racconta di essere stata licenziata per questo gossip inaspettato. Resta da chiarire quale sia la verità, da quel che aveva dichiarato prima di entrare al Grande Fratello 12, aveva raccontato di lavorare per suo padre, titolare di uno studio di igiene dentale. Se così fosse, vorrebbe dire che anche la famiglia le ha girato le spalle, adesso pare che lavori con un’agenzia che organizza relazioni extraconiugali.

In tutta questa squallida storia, ognuno ha le sue colpe, Armando Avellino in primis che, in diretta televisiva, ha tradito la fidanzata che l’aspettava fuori dalla porta rossa. Vien subito da dire “chi di spada ferisce, di spada perisce”, sicuramente la sua ex starà stappando bottiglie di buon spumante italiano.

Caterina Siviero avrebbe potuto evitare un incontro sessuale solo per un atto di ripicca sapendo con quale elemento andava a farlo, quello stesso Fabrizio Conti che nella casa non si era certo comportato benissimo. Da parte sua anche il latin lover è stato scorretto, accaduto il fattaccio, per quel minimo di riservatezza che una volta il cavaliere doveva avere, poteva fare a meno di andare a spifferare tutto.