Non è sempre così facile scegliere l’arredamento camerette per un bambino o per una bambina. Al gusto di chi in quello spazio dovrà vivere parte delle sue giornate, devono coniugarsi anche sicurezza, confort, colori e soprattutto costi per realizzarlo. Senza tralasciare il fatto che la cameretta sta ospitando qualcuno che con il tempo crescerà e cambierà sia necessità sia gusti: ciò significa che se il budget economico non è alto, la cameretta dovrà essere facilmente adattabile a tutte le fasi di crescita dei piccoli.

Premesso tutto questo, sono proposte di seguito alcune idee da sfruttare per l’arredamento delle camerette: si tratta di soluzioni da cui prendere spunto o da copiare, in base alle proprie esigenze. Ricordandosi sempre, però, che vanno rispettate, per quanto possibile, anche le richieste dei più piccoli.

Arredamento camerette: il letto a castello

Ideale per gli spazi ridotti, il letto a castello è la perfetta soluzione a cui ricorrere quando si dispone di una sola cameretta (non molto grande) e i bambini da ospitare sono due. Il letto a castello può però essere utilizzato anche quando la cameretta non è troppo spaziosa e il bambino è uno soltanto: in questo caso, infatti, esistono molte camerette in cui la parte sottostante del letto a soppalco è occupata dalla scrivania. Quest’ultima è un’ottima soluzione per recuperare spazio senza perdere stile, visto che le opzioni presenti in commercio possono essere davvero molto valide.

Arredamento camerette: soluzione durevole nel tempo

Non tutti possono permettersi di cambiare continuamente arredamento di casa ed è per questo che una delle soluzioni migliori, per le camerette, è quella di acquistare sin da subito mobili che possano adattarsi al trascorrere del tempo (e che quindi siano anche di buona qualità). Man mano che i bambini cresceranno, bisognerà cambiare soltanto i tappeti, la biancheria oppure gli oggetti appesi alle pareti. L’arredamento, invece, si adatterà a tutte le fasce d’età. Magari si spenderà qualche euro in più all’inizio, ma se i mobili sono di ottima qualità, potranno durare tantissimi anni, permettendo così di risparmiare comunque. Ottima anche l’idea di ricorrere ai mobili multifunzionali, ossia a quelli che possono mutare la propria funzione nel corso del tempo, in base alle eventuali necessità che dovessero presentarsi (ad esempio il fasciatoio che si trasforma in scrivania).

Arredamento camerette: stili da favola

Se invece si desidera avere una cameretta originale, a prova di bambino (questo significa però che con il passare del tempo l’arredamento dovrà poi essere cambiato), esistono tante soluzioni fantasiose per arredare gli ambienti. Basta dilettarsi in qualche ricerca per scoprire quanto numerose siano le aziende che producono arredamento per camerette assai originale (spesso anche piuttosto costoso): si va dalla cameretta arredata come se fosse una casa di montagna alla cameretta in stile Lego, dalla cameretta con letto a tenda stile campeggio alla cameretta creata come fosse un’astronave.