Dopo aver scelto il migliore arredamento cucina, perché non lasciarsi guidare dalla fantasia per la scelta di splendidi complemento di arredo cucina capaci di rendere la stanza più divertente?

Galleria di immagini: Arredamento cucina, idee originali da copiare

Ecco 10 idee originali di arredamento cucina che potranno far diventare questa stanza un vero e proprio punto di riferimento per tutta la famiglia.

  1. Grembiule: il primo complemento di arredamento cucina, anche se non può essere definito propriamente così, è il grembiule. Perché non optare per una fantasia divertente e fanciullesca, che faccia sorridere anche i bambini di prima mattina? Il grembiule Orla Kiely Apron – Hen può essere una valida idea.
  2. Olio e Aceto: anche le bottiglie per olio e aceto e condimenti vari possono diventare veri e propri elementi di arredamento cucina. In questo caso, l’idea Lene Bjerre Molly Striped Oil & Vinegar Set Blue riesce a decorare la cucina con quel tocco marinaro che non guasta.
  3. Porta piatti: anche il lavandino può diventare una superficie per un’ottima idea di arredamento cucina. In questo caso, invece di costruire piramidi infinite, si può optare per A Tempo Alessi, il comodo “orologio” che consente di lasciare piatti e posate ad asciugare, assecondando i ritmi ed i bisogni della famiglia.
  4. Misura spaghetti: a chi non capita di avere difficontà a misurare la quantità di spaghetti per la cena. Da Joseph Joseph arriva Spaghetti Measurer, un vero e proprio complemento di arredamento cucina che, oltre ad essere bello esteticamente, consente, grazie alle sue 4 rotazioni, di non sbagliare mai le quantità.
  5. Infusiera: per tutti gli appassionati di infusi e di tè, arriva la Rudolf Tea bag holder firmata Koziol, una vera e propria renna, come quella di Babbo Natale, che consente di ottenere una bevanda calda buona e farlo, allo stesso tempo, in maniera divertente.
  6. Pela verdure: perché non puntare su un pela verdure che, ben diverso dallo spelucchino classico, possa innestarsi con l’arredamento cucina rendendolo più originale. Il pela carote Karoto Potato peeler di Pa Design può essere la soluzione migliore, soprattutto per le case più dinamiche o dove ci sono molti bambini.
  7. Porta sapone e spugna: perché non personalizzare l’arredamento cucina, oltre che con i mobili o con oggetti divertenti, anche con accessori capaci di divertire e, allo stesso tempo, rendere igienico lo spazio? Il Washing-up Bowl Bowl – Bowl & brush firmato Normann Copenhagen riesce in questo intento, senza rinunciare alla bellezza.
  8. Tagliere: perché, ancora, non scegliere complementi di arredo cucina che siano in grado di soddisfare sia le necessità classiche della famiglia (come tagliare il pane) che quelle golose (come immergere la fetta in un condimento)? Joseph Joseph lancia il Slice&Serve Chopping board – Bread and cheese board che consente di unire utilità a piacere.
  9. Porta Coltelli: soprattutto per quelle case dove ci sono bambini piccoli, un’idea è quella di tenere le lame il più lontano possibile da loro e, allo stesso tempo, ordinate. Perché non optare per una striscia magnetica che sia in grado di tenere i coltelli, magari sopra il lavandino. Tra le tante in commercio, una molto elegante da vedere è quella firmata Stelton, Pure white Magnetic support – Magnetic for knives.
  10. Piatto di portata: infine, tra i complementi per l’arredo cucina, non si può dimenticare il piatto da portata, che accoglierà tutte le creazioni culinarie. In questo caso, Serafino Zani propone un’idea elegante e raffinata, che sarà apprezzata anche dagli ospiti.