L’FBI ha arrestato l’hacker responsabile degli cyber attacchi contro personaggi famosi del mondo dello spettacolo come Scarlett Johansson, Christina Aguilera, Mila Kunis e altre star.

Si chiama Christopher Chaney, ha 35 anni, vive in Florida e dovrà affrontare pesanti accuse quali accesso a computer protetti senza autorizzazione, danneggiamento, intercettazioni e furto di identità aggravato.

Galleria di immagini: Scarlett Johansson nuda

La cosiddetta “Operazione Hackerazzi” si è dunque conclusa nel migliore dei modi dopo 11 mesi di indagini: gli agenti federali hanno identificato più di 50 vittime, ma l’identità di molte è nascosta dalle sole iniziali. Oltre a quelle sopracitate, si conoscono anche i nomi di Simone Harouche e Renee Olstead. Scarlett Johansson è stata l’ultima delle vittime del cracker che ha diffuso sul Web foto hot che certamente non dovevano arrivare al pubblico, cosa che ha turbato l’attrice non di poco.

Il cracker accedeva illegalmente ai personal computer delle vittime, agli indirizzi email e alle impostazioni degli account delle stesse, e ha iniziato a trafugare foto private e intime, nonché dati personali da novembre 2010 a febbraio 2011. Christopher Chaney intercettava anche i loro computer, monitorava le informazioni scambiate via posta elettronica, rubava gli allegati – in alcuni casi contenenti immagini hot, com’è successo a Scarlett Johansson ad esempio. Un vero e proprio cyber stalker, che non solo teneva quanto ottenuto per sé ma distribuiva anche alcuni file illegalmente, comprese le foto private.

Chaney dovrà vedersela con la Corte Distrettuale degli Stati Uniti a Jacksonville, in Florida e rischia fino a 121 anni di carcere. Una “vittoria”, se così la si può chiamare, per la Johansson, {#Christina Aguilera}, Mila Kunis e compagnia, che non potranno facilmente far sparire dalla grande Rete le proprie immagini più personali ma che almeno potranno mettere una pietra sopra sulla vicenda ed esser sicure di non esser più perseguitate.

Fonte: FBI; Webnews.