Per la serie “Ho tanti soldi da spendere per Natale e non so assolutamente cosa comprare”, ecco un cellulare che potrebbe cambiarvi la giornata e soprattutto fare felici i vostri amici, che saranno costretti a sdebitarsi con voi in qualche modo per ripagarsi di questo gesto.

Il telefono in questione è l’ultimo modello nato in casa Motorola, il Ming A1600 Cartier. Ebbene sì, l’azienda di telefonia mobile statunitense è riuscita addirittura a incastrare Cartier, famoso marchio di gioielleria e pelletteria di lusso, e utilizzare il suo marchio per firmare questo cellulare davvero particolare.

Un altro bel colpo messo a segno da Motorola, reduce dal recente successo di Aura, un cellulare che ha fatto il giro del mondo per alcune caratteristiche che lo rendono unico nel panorama della telefonia mobile. Anche Ming A1600 Cartier è sicuramente un cellulare fuori dal comune, con dettagli e caratteristiche che lo rendono molto più innovativo di modelli visti e rivisti centinaia di volte.

Si tratta di un cellulare clamshell e schermo tochscreen da 2,4 pollici, in grado di supportare fino a 262mila colori. Il sistema operativo è Linux con fotocamera da 3 megapixel, slot per la microSD, porta microUSB, radio FM e GPS, che consente anche di geotaggare le proprie foto.

Caratteristiche tecniche molto buone, che però vengono sorpassate dai dettagli del design. Il coperchio superiore è trasparente, mentre la scocca posteriore è in pelle di coccodrillo. Per finire in bellezza, inserti in oro un po’ dappertutto. All’interno del package sarà possibile trovare anche una business card Cartier. Il prezzo è di 685 euro.