Ieri sera, a partire dalle 20.30, è andato in onda il primo notiziario in dialetto veneto: all’interno del TG Nord Nazioni ora è possibile guardare l’edizione del TG in veneto.

L’iniziativa editoriale è partita da Telepadania, l’emittente televisiva vicino alla Lega Nord, e alla realizzazione del TG collabora anche Liga Veneta, gruppo legato al Carroccio.

L’idea di Telepadania è ben precisa: dopo il telegiornale in dialetto bergamasco si è scelto di trasmettere l’informazione nel dialetto veneto al fine di non dimenticare le proprie origini, e rafforzare contenuti culturali (visto che il dialetto è un qualcosa che appartiene alla cultura).

E come accade nel TG bergamasco, anche i servizi del notiziario veneto saranno tutti sottotitolati in lingua italiana.

Roberto Fiorentini, direttore di Telepadania, dichiara che l’iniziativa è perfettamente in accordo con la corrente di pensiero della Lega Nord riguardante i dialetti nelle varie regioni: bisognerebbe quindi fare in modo che tutte le televisioni (nelle varie regioni italiane) possano rivolgersi ai telespettatori nel dialetto specifico del loro territorio, ma questo esperimento va ancora approfondito e studiato.