Insegnare alle bambine di cinque o sei anni come si allatta al seno. Questo è lo scopo di una nuova bambola alquanto bizzarra ideata da un’azienda spagnola, che ha brevettato un giocattolo davvero particolare accompagnato dal motto “una lezione per la vita”.

Come era prevedibile, le polemiche non si sono fatte attendere, e questa novità ha subito suscitato ondate di lamentele da parte di moltissimi genitori, convinti che la nuova “Breast Milk Baby” ideata dalla Berjuan Toys e ora in vendita anche negli USA non sia affatto adatta alle bimbe, e che non possa essere spacciata per un gioco educativo.

In che cosa consiste questa bambola da allattare? Si tratta del classico bambolotto con le fattezze di un neonato, accompagnato tuttavia da un meccanismo che simula la suzione al seno e da una sorta di grembiule con due fiori di plastica che imitano i capezzoli femminili, che la bimba dovrebbe indossare durante il gioco.

“Le bambine possono imitare le loro mamme e imparare come si allatta. In questo modo impareranno un’altra cosa oltre a cambiare, pulire, raccontare una fiaba e cullare un neonato. Lo scopo di The Breast Milk Baby è quello di insegnare ai {#bambini} le competenze sul nutrimento di cui i loro figli avranno bisogno per crescere sani in futuro.”

Ecco come Dennis Lewis, il portavoce dell’azienda, ha spiegato il funzionamento e il fine di questa bambola, che dovrebbe far sperimentare la “magia della maternità” alle piccole donne in potenza. I commenti dei genitori non si sono fatti attendere, e basta dare un’occhiata al sito del DailyMail per farsi un’idea della reazione.

“Penso che sia molto inquietante, non credo che i bambini piccoli dovrebbe essere iniziati all’allattamento al seno“.

Questo il parere di una mamma interpellata sull’argomento, e ancora:

“Io non approvo affatto. Penso che sia ridicolo per un bambino. È senza dubbio meglio fargli sapere come funziona l’allattamento quando sarà più grande”.

Intanto, nonostante la controversia, il video che illustra le potenzialità di questa strana bambola sta spopolando sul Web. Voi cosa ne pensate?