Da Settembre 2008 tutti gli appassionati di macchine potenti e di lusso potranno salutare l’ultima nata in casa Maserati, la Quattroporte firmata ancora una volta da Pininfarina.

Un new entry che arriva dopo cinque anni dal debutto della Quattroporte, un grandissimo successo in tutto il mondo testimoniato dai 15.000 modelli venduti e dai 46 premi ricevuti. Per molti esperti la Maserati Quattroporte è da considerare come una vera e propria rivoluzione nel campo delle berline di lusso, grazie al suo connubio perfetto tra potenza ed eleganza.

La vendita è fissata per l’autunno con un listino di circa 120.000 euro, ma le prenotazioni saranno già disponibili a partire da Luglio. La gamma è composta da due versioni, la Quattroporte, con motore 8 cilindri a V di 4200 cc da 400 Cv, e la più sportiva Quattroporte S, con un 8 cilindri a V da 4700 da 430 Cv. Entrambe sono dotate di cambio automatico a 6 rapporti, realizzato con la collaborazione della tedesca ZF.

Dettaglio di Maserati Quattroporte

Un disegno più moderno, quello realizzato da Pininfarina, che pur ammodernandola non ha voluto stravolgere le sue linee caratteristiche. La calandra è stata ridisegnata, con l’aggiunta di alette verticali che ricordano il frontale della GranTurismo. Grande novità anche per quanto riguarda i gruppi ottici anteriori e posteriori, caratterizzati dall’utilizzo dei LED. Rivisti anche la fiancata e gli specchietti retrovisori laterali.

Per quanto riguarda gli interni, anche l’abitacolo è stato ridisegnato. La console centrale ospita i comandi secondari e il nuovissimo sistema di intrattenimento e navigazione a bordo Maserati Multimedia System.

Elegantissime anche le sedute: due sellerie in pelle, infatti, donano un tocco raffinato alla Quattroporte, con colorazioni inedite per entrambi i modelli (Marrone Corniola per la S, Sabbia per la Quattroporte).