Hugo Cabret”, “Harry Potter e i doni della morte parte II” e “Millennium: uomini che odiano le donne” hanno trionfato alle premiazioni degli Art Director Guild, premi cinematografici che riguardano esclusivamente la scenografia, il cui evento si è tenuto lo scorso sabato.

Hugo Cabret” è stato premiato nella categoria che riguarda i film d’epoca, contro “The artist” e “The Help”.

Galleria di immagini: Nomination Oscar 2012

Il premio per l’eccellenza è andato a Dante Ferretti, che con Martin Scorsese ha ormai un sodalizio consolidato che gli ha permesso di ottenere uno dei due Oscar vinti in passato, quello per “The aviator” e l’altro con “Sweeney Tod” di Tim Burton. Ed è in corsa anche quest’anno, sempre in compagnia della moglie Francesca Lo Schiavo. Harry Potter” e Uomini che odiano le donne” hanno vinto per le categorie Fantasy e Contemporanea.

Uomini che odiano le donne”, che ha surclassato per la scenografia “Paradiso amaro” e “Molto forte, incredibilmente vicino”, ha 5 nomination agli Oscar, tra cui quello per Miglior attrice protagonista a Rooney Mara, ma niente che riguardi la scenografia. Al contrario di Stuart Craig, scenografo di “Harry Potter e i doni della morte parte II”. Con gli ADG come buon indicatore di quello che succederà agli Oscar, dopo la vittoria per la categoria fantasy, sarà probabilmente proprio lui che si giocherà la statuetta con il nostrano Dante Ferretti di “Hugo”.

Il sindacato degli scenografi premia anche le produzioni televisive, e quest’anno i riconoscimenti sono andati a “Mildred Pierce”, con Kate Winslet, “Boardwalk Empire” per le serie televisive di un’ora a puntata, sorpassando gli acclamati “American Horror Story” e “Trono di spade”, “Modern family” per quelle di mezz’ora e “Saturday Night Live” per il varietà.

Fonte: HollywoodReporter