Quella di ieri, è stata una serata di grande fiction italiana, con Rai Uno e Canale 5 che hanno “schierato” due pezzi da novanta.

Alla fine l’ha spuntata la fiction Mediaset, L’Onore e il Rispetto, con Gabriel Garko, che ha di poco superato i 7 milioni di ascolto medio per uno share del 27,23%. Un ascolto eccellente, solo in minima parte “incrementato” dalla maggiore durata rispetto alla fiction di Rai Uno.

Per L’Onore e il Rispetto era l’ultima puntata e visti gli ascolti sempre alti di tutta la serie, c’era da aspettarsi un risultato importante. Anzi, viste le circostanze (una serie al gran finale contro un’altra con ancora tante puntate avanti e tante occasioni per essere vista), c’è da pensare che Un Medico in Famiglia se l’è cavata decisamente bene con 6.177.000 telespettatori (share 21,87%), per il primo episodio e 5.801.000 spettatori (share 22,65%) per il secondo.

Senza dimenticare, poi, che Un Medico in Famiglia, solitamente in onda di Domenica, ha pagato anche lo scotto di una nuova collocazione in palinsesto, facendo i conti con una platea di spettatori, le cui abitudini di consumo televisivo, per questa serata, erano già consolidate.

Insomma senza addentrarsi in riflessioni sulla psicologia del consumo televisivo, c’era da immaginarsi che per gli spettatori di entrambe le serie fosse più indolore rinunciare a vedere questa puntata di Un Medico in Famiglia piuttosto che l’ultima de L’Onore e il Rispetto. Sarebbe stato curioso, invece, vedere le due fiction sfidarsi a parità di condizioni (ad esempio entrambe all’ultima puntata).

Resta adesso da capire, piuttosto, se Un Medico in Famiglia sarà confermato nel doppio appuntamento settimanale (e nel caso che ascolti farà di Martedì senza un avversario così forte) o tornerà al solo, tradizionale appuntamento domenicale.

Ricordiamo, ad onor di cronaca, che l’appuntamento di ieri con Un Medico in Famiglia, è stato deciso dalla Rai dopo la chiusura di Tutti Pazzi per la Tele, dovuta agli scarsi ascolti e alla necessità di non inflazionare l’immagine della Clerici prima di Sanremo.

Per quanto riguarda invece il resto della serata, buoni gli ascolti di Ballarò su Rai Tre, con 4.101.000 di ascolto medio e il 15,69% di share. Più indietro, invece, Le Iene Show su Italia 1 (2.624.000 e 11,01%) e la serata crime di Rai Due (Senza Traccia, 2.160.000 e 7,66%; Criminal Minds, 2.061.000 e 7,42%). Per Retequattro, il film Danni Collaterali con Arnold Schwarzenegger (1.644.000 e 6,23%) e su La7 la serie The District (primo episodio, 487.000 e 1,72%; secondo episodio, 528.000 e 1,97%; terzo episodio, 539.000 2,62%).