Sembra impossibile, eppure ci sono ragazze a cui Robert Pattinson proprio non piace, e ciò che è peggio è che sono fortunate fanciulle che lavorano fianco a fianco con il bell’attore inglese. È il caso di Ashley Greene, la Alice Cullen della saga di “Twilight”, che in una recente intervista ha dichiarato di non vedere proprio nulla di speciale nell’interprete di Edward Cullen.

La Greene ha ammesso che, anche se Pattinson è considerato un rubacuori in tutto il mondo e nonostante lei capisca il motivo per cui gran parte del pubblico lo consideri molto attraente, per lei rimane solo un coprotagonista o, meglio:

È solo questo tizio con cui ho fatto un film.

Non è la prima volta che l’attrice non si dimostra la prima tra le fan di Pattinson. In un’altra intervista, rilasciata alla rivista americana “Seventeen Magazine”, infatti, Ashley non ha certo usato giri di parole per dire la sua sul fascino del bell’inglese. Secondo lei il più grande difetto del collega sarebbe quello di non capire le ragazze.

Lo trovo molto attraente ma non trasmette la giusta chimica. Nonostante sia circondato da un sacco di attenzioni da parte delle ragazze, non le capisce come dovrebbe. In fondo prima di diventare una celebrità grazie a Twilight, era solo un ragazzino di Harry Potter.

La Greene ha poi rilasciato qualche dichiarazione anche sul prossimo episodio della saga di “Twilight”, anticipando che conterrà molte sequenze d’azione, ma anche scene drammatiche e d’amore, e afferma di aver interpretato in prima persona tutti gli stunts, mostrando con orgoglio i lividi che si è procurata sul set. Questo, a detta dell’attrice, lo renderà sicuramente il più interessante di tutti i film usciti fino adesso, perché coinvolgerà le ragazze e i ragazzi, combinando romanticismo e azione.