Diverse celebrità come Ashley Greene e Rihanna stanno unendo le loro forze contro l’anoressia. Le due star hanno infatti replicato duramente agli attacchi di Kenneth Tong, un giovane che attraverso il social network Twitter promuove una sorta di “anoressia organizzata”.

A molte celebrità di Hollywood non sono infatti andate proprio giù le affermazioni di Tong, che attraverso Twitter ha dichiarato che è inaccettabile essere grassi e che tutte le donne dovrebbero essere taglie zero.

Ashley Greene ha così espresso il suo dissenso, appoggiando le parole della sua amica Caitie Uhlmann che aveva “twittato” il suo disgusto nei confronti della discussa “anoressia organizzata” promossa da Tong. L’attrice della serie di “Twilight” ha infatti affermato:

Sono d’accordo (con l’amica Caitie). Le donne devono apparire in salute e godersi la vita! E se sei una taglia zero dev’essere perché ti senti naturale in quel modo, non a causa della privazione del cibo o della fame. Nemmeno io sono una taglia zero! Quelli non sono standard con cui vivere. Io promuovo uno stile di vita salutare nel modo giusto: mangiare bene, fare esercizio e lavorare con ciò che si possiede!

Kenneth Tong ha inoltre attaccato alcune celebrità come Sophia Bush, attrice della serie TV “One Tree Hill”, il conduttore di “X-Factor UK” Simon Cowell e anche Rihanna. La cantante delle Barbados ha subito replicato su Twitter:

Ragazze muoiono in tutto il mondo a causa di persone ignoranti come questo Mr. Kenneth Tong.