I fan di una delle saghe più seguite di tutti i tempi, probabilmente in competizione solo con quella di “{#Harry Potter}”, stanno aspettando con ansia l’uscita di “Breaking Dawn” e, anche se mancano ancora 3 mesi, la casa di produzione sta facendo di tutto per mantenere alta l’attenzione, come se ce ne fosse bisogno.

Facendo un breve punto della situazione, in “Twilight” abbiamo visto sbocciare l’amore tra l’umana Bella Swan-Kristen Stewart e il tenebroso vampiro buono Edward Cullen-Robert Pattinson. E il primo è risultato per ora il film più romantico della serie, concentrato com’era esclusivamente sulla relazione nascente della coppia.

Galleria di immagini: Breaking Dawn: immagini ufficiali

New moon” è stato il più triste, per ovvie ragioni: Edward lascia Bella per cercare di salvarla, ma le cose non vanno come aveva sperato. Nonostante ci siano state delle critiche, la colonna sonora del secondo episodio della saga ha fatto molto per la riuscita del film, e fra i tre film usciti finora è quella che spicca di più.

Eclipse” è il più movimentato, giocato sul triangolo con il licantropo Jacob-Taylor Lautner, e la famosa spartizione Team Edward e Team Jacob, dove ogni fan Robsten che si rispetti ha sempre tifato ovviamente Edward. Secondo gli estimatori il terzo episodio si è concentrato troppo sull’azione e i combattimenti, meno sul romanticismo. Nonostante ci siano state comunque scene assolutamente hot tra Edward e Bella, culminate ovviamente con la proposta di matrimonio.

È così che arriviamo al quarto. Il regista di “{#Breaking Dawn}” Bill Condon ha dichiarato che per questo episodio vuole tornare alla radici, e riprendere quell’atmosfera di amore romantico che era proprio del primo episodio di Catherine Hardwicke. E in effetti la divisione in due parti dell’ultimo libro è fatta apposta per spingere sull’amore tragico e romantico tra Edward e Bella, e soprattutto sulle tanto agognate scene di sesso tra i due. Quelle accennate nel trailer, dove vediamo Edward rompere il letto mentre fa l’amore la prima volta con Bella, e che erano trapelate online mesi fa. Tra l’altro l’hacker che aveva rubato pezzi di girato è stata scoperta, e pare ci saranno conseguenze serie per il suo furto.

Ma andando per ordine, “Breaking Dawn parte I” inizia con il matrimonio tanto atteso tra i due bellissimi. Matrimonio più blindato delle nozze reali. Kristen Stewart ha infatti raccontato che durante le scene della cerimonia appena si spegnevano le telecamere doveva nascondersi sotto un cappotto, per evitare che in qualche modo qualcuno potesse fotografare il suo abito da sposa. Persino alla troupe era vietato arrivare sul set con cellulari o fotocamere, e tutte le scene sono state girate sotto teloni, con elicotteri che volavano alla ricerca di eventuali paparazzi. Stupisce scoprire che nonostante tutto lei e Robert siano comunque riusciti a emozionarsi fino alle lacrime per la cerimonia.

Dopo il matrimonio Mr. e Mrs. Cullen volano in Brasile per la focosa luna di miele. Un pezzo della quale è stato mostrato ai fan presenti al Comic-Con ed è stato accolto con un delirio di sospiri e gridolini. Ma le romanticherie avranno breve durata. Come mostra anche il trailer presentato agli MTV Movie Awards, Bella si accorge presto di essere incinta, e inizia così il periodo più tragico di tutta la saga.

Bella lotterà per la vita della figlia Renesmee rischiando la sua, sotto gli occhi impotenti di Edward, che nemmeno in New Moon era così disperato. “Breaking Dawn parte I” termina con il parto, la morte sanguinosa di Bella e la successiva trasformazione in vampiro. Pare che la scena finale, scusate lo spoiler, sarà proprio di lei che apre gli occhioni rossi sul nuovo mondo vampiresco. E poi sarà la volta di “Breaking Dawn parte II”, tempo di attesa: un altro anno. Ma intanto, segnare sul calendario che la première, in cui saranno presenti Rob, Kristen e Taylor Lautner sarà a Londra il 18 novembre.