Noemi, Giusy Ferreri e Marco Mengoni sono solo tre dei più famosi cantanti di X-Factor, il reality show nato in Gran Bretagna dall’idea del produttore discografico Simon Cowell. Nonostante le prime quattro edizioni siano andate in onda sulla televisione pubblica, i fan della trasmissione potranno seguire la quinta edizione del talent show sui canali del bouquet SKY.

L’idea iniziale di partenza del programma era quella di presentare al pubblico a casa tre categorie:

Galleria di immagini: X-Factor 5, il cast
  • “Giovani”, i ragazzi con meno di 24 anni;
  • “Gruppi vocali”, le band o coppie di cantanti;
  • “Over 25”, gli aspiranti artisti con più di 25 anni.

A questa regola si sono attenute le prime tre edizioni italiane del talent, mentre per la quarta edizione la categoria “Giovani” è stata suddivisa in un team maschile e uno femminile, ognuna capitanata dal rispettivo giudice.

Nella prima stagione del programma, andata in onda a marzo 2008 e condotta da Francesco Facchinetti, il trio di giudici era ben assortito: Simona Ventura, abile conduttrice televisiva in grado di “bucare lo schermo”, accompagnata da Morgan nei panni dell’artista maledetto e da Mara Maionchi, talent scout nel mondo discografico. A vincere quell’anno furono gli Aram Quartet sotto l’ala protettrice del Pirata Morgan, mentre la cantante che ebbe più successo fu Giusy Ferreri, trasformata da cassiera sognatrice ad artista di successo dalla fatina Simona Ventura.

La seconda edizione passò quasi in sordina, con lo stesso assetto di giudici, Matteo Becucci come vincitore e Noemi come talento più amato dalle case discografiche: tutto sembrava già visto, già sentito. Poi qualcosa è cambiato: la Ventura decise di lasciare il programma e al suo posto subentrò Claudia Mori, consorte di Andriano Celentano, come giudice nella terza edizione.

Durante quella stagione ci furono delle scintille tra la nuova arrivata e la coppia Morgan – Maionchi, ormai veterani del programma. Poi, la Mori capì che questo genere di trasmissione non incontrava il suo gusto e abbandonò a partire dall’edizione successiva, lasciando vacante il suo posto di giudice. Per la terza volta, un cantante del Pirata Morgan aveva vinto il programma, conquistando anche la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo “per direttissima”: si tratta del giovane Marco Mengoni, ancora oggi idolo dei giovani ascoltatori di musica pop.

Dopo le sue dichiarazioni sull’utilizzo di stupefacenti, Morgan fu escluso dal programma e al suo posto la produzione scelse di far scendere in campo due nuovi giudici: la giovane e tanto contestata Anna Tatangelo e il cantante comico Elio, maestro nelle canzoni satiriche. Inoltre Claudia Mori fu sostituita da Enrico Ruggeri, che cercò di preservare la vena musicale del programma scarificando quella degli ascolti.

La novità di avere quattro giudici e altrettante categorie è stata accolta talmente bene dal pubblico a casa che la quinta edizione del programma manterrà lo stesso scheletro: Simona Ventura e Morgan della “vecchia guardia” parteciperanno alla nuova edizione su SKY Uno, accompagnati da Elio e Arisa, la new entry nel programma.

Insomma è già possibile scommettere su chi vincerà il talent: a spuntarla sarà l’estro creativo di Morgan, l’ironia di Elio, l’ingenuità di Arisa o la furbizia di Simona Ventura?