Tutti gli appassionati di auto sono sempre molto attenti all’uscita di nuovi modelli, indipendentemente che siano di case blasonate o meno. Un occhio particolare è spesso dedicato anche ai modelli d’epoca che, per una ragione o per un’altra, hanno lasciato un’impronta profonda nella storia dell’automobilismo.

Le auto non sono fatte solo per essere guidate, ci sono dei casi, infatti, in cui possono essere la musa inspiratrice per un’opera d’arte. Così è stato per Dante, che ha riprodotto una scultura che rappresenta la mitica Aston Martin DB5.

Dante è un artista Svizzero che ha deciso di riprodurre lo scheletro della favolosa macchina, che ha accompagnato l’agente 007 per antonomasia in due dei suoi film, in una versione decisamente molto vistosa e in scala 1:4.

La scultura, rivestita in oro, è stata realizzata in soli 10 esemplari ed è sul mercato a un prezzo non proprio alla portata di tutti: dovrete privarvi di ben 135.000 dollari per potervi portare a casa questo vero e proprio pezzo da museo.

Non si potrà guidare, questo è vero, ma non per questo non sarà amata dagli appassionati d’auto allo stesso modo del modello originale.