Al contrario di quanto si dice, chi vuole perdere peso o mantenere la sua forma fisica dovrebbe evitare di mangiare le insalatone, sia a pranzo che a cena.

l'”insalatomania” è sempre più frequente nelle pause pranzo sia dei lavoratori, che preferiscono mantenersi leggeri per restare concentrati, sia di coloro che vogliono evitare pasti apparentemente più ingrassanti e nutrienti. Attenzione, dunque, perché un’insalata che potrebbe sembrare leggera può contenere anche oltre 500 calorie.

A informarci sulla situazione sono gli esperti che hanno tenuto la presentazione della decima edizione dell’Obesity Day, la campagna per la lotta all’obesità. Ciò che è emerso è che le insalatone con dentro noci, formaggio, acciughe o uovo sodo sono un vero e proprio inganno dietetico, ben lontane dalla vera insalata condita con un solo filo d’olio.

Una falsa credenza, dunque, che va sfatata: non basta che si tratti di un’insalata per essere ipocalorica. L’ultima moda tra gli uomini e le donne ossessionati dalla linea rischia dunque pesantemente di rivelarsi un vero e proprio boomerang. Chi di voi usa prepararle?