È una delle supercar del momento, una delle poche in grado di combattere ad armi pari con mostri sacri come Porsche e Ferrari, e proprio per affermarsi maggiormente in una fascia di mercato tanto competitiva, ha deciso di diventare ancora più cattiva.

Parliamo dell’Audi R8, la potente sportiva dell’azienda tedesca, da poco presentata in una versione potenziata e alleggerita, chiamata R8 GT.

Il gioco è stato relativamente semplice: è bastato sostituire i vecchi vetri con cristalli ancora più sottili, e molte parti della carrozzeria in alluminio con altre in fibra di carbonio. Allo stesso tempo il motore V10 da 5,2 litri ha visto aumentare la propria potenza da 525 a 560 cavalli.

Grazie a questa serie di accorgimenti, e al nuovo cambio semiautomatico R-Tronic, l’Audi R8 GT riesce a schizzare da 0 a 100 km/h in soli 3,6 secondi.

Solo 333 esemplari di questa versione speciale saranno realizzati, e il prezzo di ognuno di questi sarà di 193.000 euro.