Vince Miss Italia la battaglia domenicale del prime time, ma senza entusiasmare più di tanto: 3.826.00 spettatori e uno share del 21.23% per il programma condotto da Milly Carlucci su Rai Uno.

Male il TV-movie di Canale 5, Negli occhi dell’assassino, fermo a 2.982.000 telespettatori, per uno share del 15,50%. Ascolto medio quasi simile, ma share nettamente inferiore (dovuto ad una durata diversa) per il telefilm di Rai Due, N.C.I.S. (2.959.000 e 12,49%). Buono invece il risultato di Italia 1, con la prima TV Harry Potter e l’Ordine della Fenice (3.339.000 e 15,57%). Fanalini di coda Rai Tre (Presa Diretta, 2.406.000 e 10,63%) e Rete 4 (GSG 9 – Squadra d’assalto 1.335.000 e 5,68%).

Nel resto della giornata da registrare, come al solito, l’ottimo risultato della Formula 1, che ha raccolto 7.672.000 telespettatori, per uno share del 44,95% e l’insolita versione domenicale dell’Eredità con un leggero calo di ascolti rispetto alla versione infrasettimanale (La sfida dei 6, 2.703.000 e 19,65% e la Ghigliottina, 4.096.000 e 23,75%). Nella stessa fascia oraria, invece, per Chi vuol essere milionario?, condotto da Gerry Scotti, 3.341.000 telespettatori e 22,59% di share.

Infine l’esordio di Simona Ventura e la nuova versione di Quelli che… il calcio, senza lo storico regista Paolo Beldì, ma con l’ex marito Stefano Bettarini. Per “Super Simo”, 2.136.000 telespettatori e 16,75% di share.