Audrey Hepburn come non l’abbiamo mai vista. Una mostra a Roma dal 26 ottobre al 4 dicembre celebra la vita di una delle più amate icone del cinema, scomparsa nel 1993. L’Ara Pacis della cpitale ospiterà foto inedite, video e oggetti appartenuti alla celebre attrice in un’esposizione senza dubbio straordinaria.

Per ricordare {#Audrey Hepburn}, durante il Festival Internazionale del Film di Roma sarà anche proiettato uno dei capolavori del regista Blake Edwards che ha avuto come protagonista la grande star, “Colazione da Tiffany“, che proprio quest’anno compie 50 anni.

Galleria di immagini: Audrey Hepburn story

La mostra romana rende noti al grande pubblico alcuni scatti inediti della Hepburn, scorci della sua vita privata molti dei quali realizzati proprio a Roma, dove l’attrice visse per ben 25 anni. Organizzata dal figlio della protagonista di “Vacanze romane”, Luca Dotti, l’esposizione mostrerà un video esclusivo che svelerà episodi particolari della vita personale della star.

Tre percorsi tematici che aiutano a conoscere meglio la personalità della grande Audrey anche dietro i riflettori, osservata da vicino nel suo ruolo di moglie e madre soprattutto nei momenti in cui era lontana dal set, impegnata anche in una semplice passeggiata per le vie della città. Dalla sezione “Lontano dalle scene” si passa al tema “Lavoro sul set”, fino a “Sotto i riflettori”, che illustra alcuni momenti memorabili e premiazioni ufficiali.

Per l’assessore capitolino alla Cultura e al Centro Storico Dino Gasperini la mostra rappresenta un omaggio della città alla Hepburn.

«Appassionata visitatrice, frequentatrice di salotti, madre di famiglia la Hepburn ha goduto la città nella sua dimensione di persona ed era giusto quindi che finalmente Roma a quella grande persona prima ancora che grande diva dedicasse il suo omaggio».

Fonte: Corriere