Sognate di passare dalla seconda alla quarta senza un’anestesia totale nè un notevole alleggerimento del portafoglio? Nel video  della youtuber Stacey Brannan potete scoprire come ingrandire il vostro seno semplicemente con oggetti d’uso quotidiano, lasciando il bisturi nel cassetto.

“Naturalmente” la partenza è un reggiseno super-push up, di quelli che una quarta-dotata arriva quasi ad odiare (se non ci credete leggete qui); si passa poi ad uno stratagemma infallibile, anche se un po’ puerile: due calzini ben piegati da aggiungere all’imbottitura del push-up; infine, il tocco chic: un po’ di trucco per ridisegnare la linea delle nuove bocce che spuntano ormai fiere da magliette e decoltè.

Devo ammettere che il risultato è notevole; e farlo mi costa, perchè significa che le cicciottelle con una quarta naturale non avranno più nessuna attrattiva a colpo d’occhio, se messe a confronto con le magre dotate della stessa taglia (pur se guadagnata così facilmente grazie a un paio di calzini); eppure, nell’era del perbenismo estetico e della crisi economica, ogni mezzo è lecito pur di arrivare ad una scollatura perfetta.

Galleria di immagini: Come aumentare e rassodare il seno

Tuttavia mi chiedo: se ad un primo appuntamento adottassimo un simile stratagemma e, prima del secondo, incontrassimo il fortunato al parco a fare jogging oppure al supermercato a fare la spesa, come potremmo giustificare il brusco rimpicciolimento delle nostre curve?!?

E se questo tragico contrattempo non dovesse verificarsi, ma al secondo o al terzo appuntamento scappasse un bacio e lui si arrischiasse a mettere le mani proprio là?!? Per non parlare dello step successivo, quello in camera da letto: certo far cadere un paio di calzini mentre lui ci slaccia il reggiseno, potrebbe non risultare così sexy. Pensateci!

photo credit: fiveinchpixie via photopin cc