Le femministe australiane sono in rivolta per un concorso di bellezza online lanciato dal network Sportsmodel.tv. “Mandaci una tua foto in bikini e, se piaci, ti offriamo una formazione da star nel mondo dello spettacolo”. All’invito hanno risposto in tante.

L’iniziativa ha avuto un indubbio successo: centinaia di ragazze da tutta l’Australia hanno inviato foto sexy in costume da bagno, nella speranza di vincere un’opportunità nello show biz. E gli utenti hanno votato il bikini preferito, dimostrando di gradire il concorso. Fin qui niente di strano.

La cosa singolare è che tra le aspiranti stelle dello spettacolo, secondo il quotidiano “Perth now”, ci sono anche esperte in finanza e scienziate. Alle giovani con poca istruzione, dunque, si aggiungono le ragazze che non ti aspetti. Un particolare che ha suscitato le proteste di Women’s network Australia, il più grande gruppo femminista del Paese. La manager Lynette Palmen ha dichiarato:

“Ancora una volta le donne vengono utilizzate per essere messe in vetrina”.